Laives, in via Marconi market della droga: due arresti

LAIVES. C’era un insolito via vai in un garage di via Marconi a Laives dove sono stati chiamati, ieri pomeriggio (venerdì 6 settembre), i carabinieri della stazione di Laives. La segnalazione di alcuni vicini è subito apparsa piuttosto fondata dato il forte odore di marijuana che proveniva dalla porta del box interrato. A quel punto i militi hanno deciso di appostarsi per comprendere meglio cosa avvenisse all’interno del garage con l’ausilio del nucleo operativo di Egna. I proprietari sono risultati un uomo e una donna, entrambi di 28 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine. Dentro il garage custodivano sei piante di marijuana in fase di accrescimento e maturazione. I carabinieri hanno voluto vederci chiaro anche nell’abitazione dei due chiedendo il supporto dell’unità cinofila di Laives e passando al setaccio l’alloggio. Rinvenuti 1,2 chili di marijuana, 1 chilo di hashish, 10 grammi di cocaina e 8.700 euro in contanti oltre a 4 grinder e materiale utile al confezionamento della droga. I due ventottenni sono stati subito arrestati (lei portata in carcere a Trento e lui a Bolzano) e tutto il materiale è stato confiscato e inviato al laboratorio di analisi sostanze stupefacente di Laives. Importante, infatti, sarà stabilire la qualità e il grado di purezza della droga. (a.c.) 


Condividi