Laives, domenica 8 settembre torna Sportivivamente

LAIVES. Domenica 8 settembre torna SportiVIVAmente, la marcia non competitiva organizzata dall’associazione Il Papavero Der Mohn per sensibilizzare sul tema delle cure palliative.
L’iniziativa è stata presentata questa mattina in municipio a Laives alla presenza degli assessori comunali Claudia Furlani e Luca Dallago, oltre che della sindaca di Bronzolo Giorgia Mongillo e dei rappresentanti delle associazioni che collaborano all’organizzazione dell’evento. 
Questa iniziativa è importante per divulgare la conoscenza delle cure palliative”, ha detto l’assessora alle attività sociali, Claudia Furlani. “L’attività svolta dai volontari del Papavero è molto preziosa e sapere che queste persone ci sono nel momento del bisogno è molto bello. E quindi non possiamo che sostenere questa manifestazione”.
Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore allo sport Luca Dallago, per il quale si tratta “di un momento di sostegno alle cure palliative. E quando si abbinano sport e solidarietà diventa tutto molto bello”.
SportiVIVAmente è un momento di solidarietà – ha spiegato la presidente del Papavero Mara Zussa la passeggiata è un pretesto per raccontare l’attività dell’associazione a sostegno delle cure palliative. Rispetto al passato, la tradizionale lotteria sarà sostituita da un simpatico quiz attraverso il quale comunicheremo alcuni dati relativi alla nostra attività di volontariato. 
La marcia si terrà tra Laives, Bronzolo e Vadena. Come in passato sono previsti due percorsi, uno aperto a tutti (di 9 chilometri) e uno cronometrato di 10 chilometri per gli atleti. L’iscrizione è gratuita. Sarà possibile iscriversi al Pfarrheim anche prima della partenza, tra le 8 e le 9.30, ma è preferibile farlo in anticipo sul sito www.ilpapaverodermohn.it.
La partenza è prevista alle 10. Alle 12 il pranzo e dalle 13.30 le premiazione.
La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.


Condividi