Lagundo, compra gratta e vinci con una carta di credito rubata: denunciato

MERANO. I carabinieri della stazione di Lagundo hanno denunciato a piede libero un bolzanino incensurato di 24 anni. Lo scorso ottobre aveva rubato un portafoglio di pelle rossa ad una signora che stava provando delle scarpe in un negozio specializzato a Naturno. La donna si era alzata dalla panca per recarsi allo specchio lasciando la borsa incustodita e tanto è bastato al giovane per appropriarsi del portafoglio. Fuggito in un’area di servizio della Mebo ha speso 1.200 euro in gratta e vinci nel tentativo di monetizzare il furto. Ha incassato le vincite e questo è stato l’elemento che lo ha tradito.

La donna, infatti, aveva sporto denuncia dopo essersi accorta delle spese e dell’ammanco. Un cittadino di Lana, inoltre, aveva trovato il portafoglio nei pressi della Mebo riconsegnandolo proprio ai carabinieri. Indagando sull’area di servizio gli uomini dell’Arma sono risaliti al bolzanino denunciato per furto e indebito utilizzo di strumenti di pagamento elettronici, reato punito con la reclusione da uno a cinque anni e una multa da 310 a 1.550 euro.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5655 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?