La storia del Generale Druso, “papà” di Bolzano

BOLZANO. Il generale Druso, figlio di Ottaviano Augusto, ha lasciato la prima traccia della città di Bolzano. Diretto alla conquista delle Alpi passando per Resia (dove avrebbe incontrato il fratello Tiberio) la sua è una storia di tattica militare e commercio, imperio e viaggio. Marco Pugliese la racconta nella trasmissione “La Storia alla Radio” su Radio Bolzano spolverando, quindi, anche le radici di Bolzano. Che non era proprio tutta una palude prima dell’arrivo dei romani

ASCOLTA QUI LA STORIA DI DRUSO


Condividi