Il cantiere lascia una discarica abusiva: intervento dei carabinieri a Prato alla Drava

PRATO ALLA DRAVA. Grossi blocchi di asfalto accumulati al bordo della strada. Un cumulo singolare che ha attirato l’attenzione dei carabinieri di Prato alla Drava che hanno provveduto al sequestro di un’area verde utilizzata come discarica abusiva da un cantiere per il rifacimento del manto stradale. I militi hanno verificato come i rifiuti sarebbero di una ditta di San Candido che ha effettuato i lavori mesi addietro. (a.c.)

Condividi