Fuga dall’ortodossia ebrea: arriva Unorthodox su Netflix

BOLZANO. Tagliare tutti i ponti con le proprie radici ebree ultra ortodosse e cercare la propria emancipazione. E’ questa la forte storia che innerva la mini serie “Unorthodox” in uscita domani sulla piattaforma di Netflix. Una storia che prende spunto dal reale vissuto raccontato da Deborah Feldman nella sua autobiografia. Una ragazza che scappa da una comunità che ha interpretato l’Olocausto come una punizione divina e che abbraccia la rigidità come prevenzione per evitarne un altro.

L’attrice protagonista è Shira Haas che a 24 anni viene considerata un astro nascente del panorama cinematografico mondiale ed israeliano. Domani saranno rilasciati tutti e 4 gli episodi che compongono la mini serie. (a.c.)




Condividi