Europee. Svp saldamente prima forza in Alto Adige, la Lega primo partito italiano

BOLZANO. I risultati delle Europee in Alto Adige non riservano particolari sorprese. L’Svp continua ad essere il partito di raccolta con il 46,54% mandando, come previsto, Herbert Dorfmann a Bruxelles grazie alla sponda di Forza Italia (che, invece, scivola all’1,73%).

Il primo partito italiana, seguendo il trend nazionale, è la Lega con il 17,4% seguito da +Europa trainato da Paul Köllensperger con la candidatura di Renate Holzeisen che tocca l’11%. I Verdi si attestano all’8% e il Pd rimane stabile attorno al 6%. Continua a non fare breccia, in provincia, il Movimento Cinque Stelle che si ferma al 3% mentre dimezza il suo consenso su scala nazionale. Fratelli d’Italia ultimo grande partito del territorio con l’1,63%. Sotto l’1% La Sinistra, Casapound e Forza Nuova (che ottiene solo 120 voti in totale).

Alan Conti


Il video del giorno