Dramma del Lido, il bimbo trasferito a Vicenza: si temono danni neurologici

VICENZA. Il piccolo di quattro anni che ieri è rimasto diversi minuti sott’acqua nella piscina mezzana del Lido di Bolzano è stato trasferito. Ieri sera, infatti, un elicottero lo ha portato nel reparto di Terapia Intensiva Pediatrica di una clinica di Vicenza. Pare, fortunatamente, fuori pericolo di vita ma il bambino viene tenuto in coma farmacologico. Preoccupano, però, le possibili complicanze neurologiche legate alla lunga permanenza in acqua che potranno essere verificate solo in un secondo momento. (a.c.)

Foto Alfonso 1 Wikipedia