Covid, la differenza tra R0 e Rt

BOLZANO. Si sente spesso parlare d’ indice R0 o Rt, spieghiamo nel dettaglio

La differenza tra R0 e Rt

Ma cosa significa nello specifico?

R0 è un parametro che indica la contagiosità senza contesto ma sui generis, deve stare sotto ad 1 (il numero dopo la R infatti misura quante persone una infetta più contaggiarne). È una misura potenziale e il Covid ha una media di 2,5 (su dato globale)

Rt invece è una misurazione su contesto, quindi più reale. In pratica, nel caso specifico, si calcola la trasmissibiltà reale in uno scenario “contenuto” (quindi con annesse misure quali mascherine, distanziamento, sanificazioni, etc). Anche in questo caso Rt è ovviamente lapalissiano stia sotto 1 o si rischia una esponenzialità del dato (se pari a due significa che una persona ne contagia due, due ben quattro, quattro otto e così via, indicando un raddoppio a passaggio)

Ultimo rilevamento Rt su base regionale e provinciale (Bolzano e Trento) riferita al 13 agosto 2020 (l’ indice di calcola ogni 7 giorni in media)

Sicilia: 1,41

Abruzzo: 1,33

Toscana: 1,28

Veneto: 1,2

Puglia: 1,14

Lombardia: 1,13

Liguria : 1,05

Piemonte : 1,04

Marche: 1,02

Lazio: 0,99

Bolzano; 0,97

Campania 0,86

Trento: 0,78

Emilia-Romagna 0,77

Umbria: 0,76

Valle d’Aosta: 0,37

Sardegna: 0,33

Friuli-Venezia Giulia: 0,32

Basilicata: 0

Calabria: 0

Molise: 0

Foto Wikipedia Creative Commons

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?