Cornedo, coltivano marijuana in giardino: denunciati mamma e figlio

CORNEDO ALL’ISARCO. Una mamma di 49 anni e il giovane figlio di 19 sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Cornedo all’Isarco per coltivazione di cannabis indica. I militi, infatti, hanno rinvenuto tre piante di marijuana di medie dimensioni che venivano coltivate nel giardino presso la loro abitazione. L’accusa é quella di produzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Nell’ambito di altre operazioni antidroga coordinate dall’Arma provinciale i carabinieri hanno denunciato un cittadino nigeriano trovato in possesso di circa quattro grammi di cocaina e di 18 pasticche utilizzate per il taglio dello stupefacente (oltre ad una tessera sanitaria risultata rubata). Denuncia anche per un bolzanino con sette grammi di hashish, un bilancino di precisione e circa 200 euro in contanti considerati proventi di spaccio. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata ed inviata al laboratorio specializzato dei carabinieri a Laives per le valutazioni qualitative.

Alan Conti

Foto Carabinieri

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?