Cavalese, badante sottrae il bancomat ad un’anziana e la deruba

CAVALESE. La lucidità di un’anziana signora è stata determinante per individuare una badante infedele in val di Fiemme. La collaboratrice, infatti, si era accorta della tessera bancomat lasciata incustodita in un angolo della casa con relativo codice pin trascritto su un foglio vicino. Si è impossessata della carta e ha fatto due prelievi distinti da 250 euro alla cassa automatica. L’anziana, tuttavia, non ha mai perso l’abitudine di controllare i movimenti sul proprio conto corrente individuano subito gli ammanchi. Si è rivolto ai carabinieri che hanno presto verificato la situazione denunciando la badante alla procura di Trento per furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito. (a.c.)

Foto Google Streetview

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?