Cani e gatti, il rene può tradire: a Bolzano arrivano due giorni di prevenzione

“I reni sono un organo centrale sia per la salute dei gatti sia per quella dei cani. I proprietari devono prestare attenzione alla prevenzione perchè gioca un ruolo fondamentale”. La veterinaria bolzanina Federica Bovenga pone l’accento su un aspetto particolare (e forse spesso trascurato) nella cura dei propri animali a quattro zampe. “Partiamo dai gatti. Per loro la patologia renale cronica è frequente negli anziani e colpisce i reni in modo silenzioso, spesso progressivo. L’ultimo stadio è l’insufficienza renale cronica e terminale”. La situazione non è poi così difforme quando parliamo di cani. “Anche qui spesso abbiamo una diagnosi tardiva di una patologia subdola e progressiva. Se il cane beve e urina di più oppure se vomita spesso è il caso di effettuare un controllo. Lo stesso dicasi nel caso stia dimagrendo molto con scarso appetito”. La medicina veterinaria in questo campo ha fatto passi avanti, soprattutto per quanto riguarda la strumentazione. “Al momento – specifica Bovenga – abbiamo a disposizione dei marker precoci che aiutano moltissimo la prevenzione ma procediamo anche con la misurazione della pressione arteriosa, l’esame delle urine completo con analisi del sedimento e profilo biochimico comprensivo di misurazione degli elettroliti”.

Alla luce di questa necessità la clinica veterinaria “Città di Bolzano” di via Resia ha organizzato una due giorni di analisi preventive per le giornate di mercoledì 8 e giovedì 9 maggio. Tutto il profilo di analisi preventive (compreso degli esami citati dalla veterinaria) sarà offerto al prezzo di 50 euro e sarà possibile prenotarsi al numero 0471/204212