Caccia all’orsa Gaia, l’associazione Leal denuncia Fugatti

CLES. L’orsa Gaia (Jj4) identificata dalla Provincia di Trento per l’aggressione a due cacciatori sul Monte Peller ha quasi 15 anni, non ha mai creato alcun problema ed è schiva e tranquilla come confermato dal veterinario provinciale Alessandro De Guelmi. Figlia di Jurka potrebbe avere dei cuccioli considerando che la zona è stata segnalata come una di quelle con orsi con prole sul sito dei grandi carnivori della Provincia di Trento. Con questi presupposti il legale dell’associazione Leal Aurora Loprete ha denunciato il presidente del Trentino Maurizio Fugatti per delitto tentato ed uccisione di animali chiedendo contestualmente il sequestro dell’orsa e degli eventuali cuccioli. (a.c.)

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?