Bressanone, guida ai 30 km/h ubriaca: denunciata

Etilometro2BOLZANO. Viaggiare ai 30 chilometri orari non garantisce un salvacondotto se ci si mette ubriachi alla guida. In autostrada, oltretutto, può anche essere molto pericoloso. E’ quello che è accaduto ad una ragazza di 22 anni residente a Bressanone fermata la notte di sabato 17 febbraio alle 4.29 dalla polizia stradale all’altezza del chilometro 77 dell’Autobrennero. Gli agenti sono stati colpiti proprio dalla conduzione anomala della vettura così lenta. La ragazza è stata sottoposta al controllo dell’etilometro ed è risultata positiva con 1,40 g/l e poi 1,35 g/l. E’ stata denunciata per guida in stato d’ebbrezza con ritiro del documento di guida ai fini della sospensione con il conseguente ritiro della patente di guida.

Alan Conti