Brennero, arrestato latitante in stazione

BRENNERO. La polizia del commissariato di Brennero ha arrestato ieri (mercoledì 10 luglio) un ricercato italiano che deve scontare 2 anni e 7 mesi di reclusione per reati contro il patrimonio ed inosservanza delle prescrizioni relative alla sorveglianza speciale. L’uomo, un quarantenne residente a Vicenza, ha attirato l’attenzione degli agenti con un comportamento strano. Sceso dal treno regionale in arrivo da Innsbruck ha cambiato improvvisamente direzione alla vista dei poliziotti uscendo dalla fila di passeggeri che stava raggiungendo l’uscita per tornare indietro. A quel punto le forze dell’ordine lo hanno raggiunto, arrestato e condotto nel carcere di Bolzano. (a.c.)


Condividi