Borgo Valsugana, fugge dopo una lite e picchia un carabiniere: arrestato

BorgoBORGO VALSUGANA. Violenta lite ieri pomeriggio in un bar dell’area di servizio di Roncegno Terme in Valsugana. Un cliente, infatti, ha iniziato ad inveire in modo aggressivo contro la titolare del locale offendendola e minacciandola. Un altro avventore si è frapposto tra i due difendendo la signora ed è stato colpito con un pugno dall’aggressore, cittadino moldavo di 40 anni.

I carabinieri della compagnia di Borso Valsugana, allertati, sono arrivati al locale con una pattuglia. Alla vista dei militi l’uomo, ancora alterato, si è lasciato andare ad una sequela di insulti verso gli uomini dell’Arma prima di darsi alla fuga a bordo della sua vettura marca Mercedes. Dopo un’ora di inseguimento è stato fermato e, alla richiesta dei documenti, ha sferrato un pungo al torace di un carabiniere. A quel punto è scattato l’arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale con trasferimento in caserma. Stamattina l’udienza per direttissima. (a.c.)

 

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?