Bolzano, via ai lavori della palazzina per militari in via Resia

BOLZANO. Consegnata l’area di cantiere, già bonificata (con lavoro sia ambientale sia bellico) per la costruzione della palazzina per alloggi militari all’altezza del civico 122 di via Resia a Bolzano (dove già ne sono sorte altre due).

Il nuovo condominio avrà 18 alloggi, tre per piano per un totale di sei e tutte le abitazioni avranno metrature tra i 90 e 120 metri quadri con box auto di pertinenza. Sull’areale esterno, inoltre, saranno predisposti 26 posti auto. Il nuovo edificio avrà una cubatura di 6.478 metri cubi fuori terra e 5.645 interrati. Con accesso da via Resia sarà anche realizzato un parco di 3.800 metri quadri ad uso dei condomini militari. Il costo dell’opera è di 4,4 milioni di euro e sarà ultimata nel 2021. L’appalto per la costruzione è stato vinto dalla Carron Bau di Bolzano con l’ingegnere Federico Pasquali di Rausa Engineering a dirigere i lavori.

La costruzione fa parte dell’accordo di permuta tra Stato e Provincia con la cessione di alcune proprietà inutilizzate in Alto Adige dalla Difesa in cambio di lavori di costruzione e riqualificazione sulle proprietà dell’Esercito. (a.c.)




Notice: Undefined index: img in /home/vvjzvqfc/public_html/wp-content/plugins/ct-ultimate-gdpr/includes/views/cookie-popup.php on line 116