Bolzano, venduto all’asta un quadro di Evola a 57.000 euro

BOLZANO. La casa d’arte bolzanina Bozner Kunstauktionen ha battuto all’asta un olio su tela del 1923 di Julius Evola per un prezzo oltre i 50.000 euro. “Precisamente 57.000 euro proposti da un collezionista italiano per un’opera che é considerata una vera rarità perché prodotta nel momento più fiorente di Evola. Sul retro del dipinto c’è la dedica personale del pittore al senatore Giovanni Gentile all’epoca ministro dell’Istruzione”.

L’asta, svolta in via telematica e telefonica, ha anche portato alla vendita di un’opera di Gerardo Dottori per 28.000 euro e Giulio D’Anna per 7.000 euro.

Alan Conti