Bolzano, Palasport e aree sportive per lo screening di massa

BOLZANO. Oggi sarà un giorno importante per capire la dislocazione dei punti di prelievo per il test di massa a Bolzano dal 20 al 22 novembre (con possibile sforamento il 23). Un lavoro che si sta svolgendo in collaborazione tra la Protezione Civile e il Comune di Bolzano. L’obiettivo è arrivare a testare 50.000 persone ma sarà complicato farlo se i punti saranno pochi (per far votare 30.000 persone si organizzano 80 seggi).

Il sindaco vorrebbe evitare luoghi che determinino code al freddo ma sarà difficile considerando che molti saranno tendoni per drive in. Si pensa, però, di utilizzare le strutture sportive e il Palasport con percorsi di entrata ed uscita differenti. Per ora scartato il Palaonda considerato troppo fuori mano.

Saranno coinvolti croce bianca, croce rossa ma anche polizia e forse esercito per aiutare la logistica. Prevista una riunione in Prefettura.

Alan Conti

Foto Taste of Italy


Il video del giorno