Bolzano, il grazie della famiglia Torcaso alla città: “Avete reso Michele indimenticabile”

BOLZANO. Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della famiglia di Michele Torcaso per ringraziare la città di Bolzano e quanti sono stati vicini con il cuore.

Ringraziamo tutti coloro che ci sono stati vicini durante questo momento di immenso dolore.
Grazie a tutti gli amici di Michele, in particolare a Simone Nachira per la splendida canzone che ci ha regalato. Grazie a Simone Gusella, Axel Leitner, Robel Gambato, Gabriel Gallo, Valentina Vecchio per la particolare vicinanza.
Grazie a Mino Guerra per la sua profonda sensibilità e per il continuo pensiero nei nostri confronti.
Grazie ai professori di Michele e al liceo che lui frequentava e di cui era rappresentante degli studenti, il Galileo Galilei.
Ringraziamo Evelin Telch, per essere stata accanto agli amici di Michele durante le loro iniziative.
Grazie ad Elisabetta Ganz, per aver accompagnato nel miglior modo Michele durante tutto il percorso della scuola primaria, per essergli rimasta accanto fin’ora e per il supporto che dedica a noi.
Grazie alla società di Ginnastica Artistica Bolzano Südtirol che Michele ha frequentato, e alla famiglia Da Re.
Grazie agli agenti della Polizia Municipale per la loro grande umanità e professionalità.
Grazie alle Onoranze Funebri Piazza Matteotti.
Ringraziamo la Bolzano che ha contribuito, e continua a contribuire, nella raccolta fondi, e chi anche solo con il pensiero ci è stato accanto.
Grazie a tutti per averci fatto rendere conto del profondo segno che Michele ha lasciato come alunno, come amico e come persona nel suo troppo breve percorso.
Non dimenticheremo mai ciò che è stato fatto nei nostri confronti.
Michele con il suo sorriso, la sua gioia e i suoi occhi generosi rimarrà per sempre vivo nel nostro cuore e in quello di chi lo ricorderà giorno per giorno.


Grazie di cuore,
la famiglia Torcaso.