Bolzano, gli amici di Michele: “No al ritrovo a mezzanotte, rispetteremo le norme per lui”

BOLZANO. “Nessuno di noi si presenterà alla mezzanotte di domani sul luogo della tragedia”. Gli amici di Michele Torcaso hanno deciso questa notte di evitare il raccoglimento nel momento dello scoccare del diciottesimo compleanno del ragazzo deceduto in un incidente sabato scorso. Nella giornata di ieri i genitori avevano scritto al sindaco Renzo Caramaschi e al presidente della Provincia Arno Kompatscher per chiedere una dispensa istituzionale al coprifuoco. La volontà era ricordare il ragazzo senza violare le norme. Mentre il primo cittadino aveva spiegato di rivolgersi alla Provincia trattandosi di ordinanza provinciale il governatore a tarda sera non aveva ancora dato una risposta ufficiale. Era trapelata, tuttavia, la difficoltà di organizzare una norma ad hoc, in tempi molto stretti e in un punto abbastanza pericoloso vista la vicinanza con l’Arginale (nonostante il coprifuoco chi lavora o ha urgenze potrebbe transitare).

Così, nella notte, su Instagram i giovani hanno ufficializzato la decisione: “Per rispetto della famiglia e di Michele non violeremo alcuna norma. Ci ritroveremo venerdì fuori dalla chiesa Regina Pacis alle 17.30 (il funerale sarà alle 16.30) per suonargli per l’ultima volta quello che lui avrebbe voluto”. (a.c.)

Foto Instagram Therealakynaa