Bolzano, furto in appartamento da migliaia di euro in via Cesare Battisti

BOLZANO. Sembra un partito musicale scritto sempre con la stessa sinfonia: grimaldello bulgaro per aprire la porta, cassetti ed armadi messi a soqquadro e alloggio derubato di ori e contanti. L’ultimo episodio risale all’altro giorno al civico 36 di via Cesare Battisti a Bolzano ed è riportato dal giornale Alto Adige.

A colpire sono stati alcuni malviventi abbastanza esperti che hanno monitorato le abitudini degli inquilini, probabilmente per giorni. Tra le 10 e le 18.30 di venerdì 12 luglio i ladri hanno colpito. Diverse persone sono entrate grazie al grimaldello bulgaro (una sorta di passe partout capace di aprire le vecchie porte blindate a doppia mappa) e hanno perquisito con calma ogni angolo della casa. Si sono disinteressati dei dispositivi tecnologici e hanno puntato dritto a gioielli, ori e contanti. Il giornale non quantifica il bottino nel dettaglio ma dovrebbe ammontare a diverse migliaia di euro. Intervento della polizia e della scientifica per cercare eventuali tracce utili. (a.c.)