Bolzano, coltivazione di marijuana in cantina: arrestato

BOLZANO. Operazione particolare sabato scorso (13 aprile) per gli agenti della squadra volante della polizia di Bolzano che sono intervenuti nel cortile di un immobile per la segnalazione di una donna priva di sensi in evidente stato di alterazione alcolica. Riportando a casa la signora i poliziotti hanno avvertito, nell’alloggio, un forte odore di marijuana. Sul tavolo, inoltre, il compagno aveva lasciato dello stupefacente. Inevitabile, a quel punto, la perquisizione dell’appartamento che ha portato alla luce un chilo e trecento grammi di marijuana oltre a 50 grammi di hashish. In cantina, invece, era nascosto un vero impianto di produzione con due motori collegati a dei grossi tubi con materiale termoriflettente, un telo cerato rivestito dello stesso materiale, due flaconi di concime in polvere e 300 sacchettini di piccole dimensioni con il logo della foglia di marijuana. Tutto è stato posto sotto sequestro e il proprietario, un bolzanino di 58 anni con precedenti, è stato arrestato. La donna, cittadina colombiana di 51 anni, è stata denunciata a piede libero per produzione e detenzione di sostanza stupefacente.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5655 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?