Bolzano, aumenta il prezzo delle case usate: punte di 4.500 euro al metro quadro

BOLZANO. Fuga verso la periferia e prezzi dell’usato destinati a crescere ancora fino a 4.500 euro al metro quadro. Queste le linee di tendenza del mercato immobiliare tracciate dalla Fiaip con il presidente regionale Carlo Perseghin. “Esaurito Druso Est in città sono rimaste solo delle piccole aree oltre al Gries Village che è, però, per un target elevato. Le famiglie allora si rivolgono verso Laives, Terlano, Settequerce o Appiano con il nuovo che si paga circa 3.500 euro al metro quadro. A Bolzano questa cifra oscilla tra 3.500 e 6.500 mentre per l’usato varia da 2.200 fino a 4.500”. I prezzi nel 2018 sono saliti dell’1,2% con picchi del 2%. Gli immobili venduti sono stati 4.949 di cui 966 a Bolzano e 770 in Oltradige o Bassa Atesina. Venerdì 22 novembre al Laurin la giornata dell’agente immobiliare con formazione e informazione. (a.c.)

Fonte Alto Adige (Massimiliano Bona)

Foto Agci