Azzurre, buona la prima: Russia schiantata 3-0

TOKYO (Giappone). Parte bene l’avventura delle ragazze della pallavolo guidate da Mazzanti. Contro la Russia una buona partita porta in dote un solido 3-0 all’esordio (25-23; 25-19; 25-14) con Egonu top scorer con 18 punti. Il vero motore, però, stavolta sono le bande Pietrini e Bosetti che, con 10 e 12 punti ciascuna, sono continue e sul pezzo. Un ottimo turno di servizio di Sorokaite (1), invece, è determinante per solcare la differenza nel secondo set stancando una Russia dalla formazione competitiva (7 i punti di Fedorovtseva).

Altra chiave della gara la forza del muro delle Azzurre mai facile da superare con Danesi e Fahr sugli scudi assistite alle spalle dal solito angelo di Gennaro come libero.

Ora martedì arriva la sfida alla Turchia di Guidetti (bronzo alla Nations League di Rimini) per un’altra prova difficile sul cammino olimpico.

Alan Conti