“Addio piccolo Mattia”, Bolzano si stringe ai genitori del piccolo scomparso

BOLZANO. È una città straziata quella che ieri ha salutato il piccolo Mattia Uruci di quattro anni e mezzo sui social. Bolzano e la comunità albanese si sono strette a mamma Marsida e papà Leonardo, originari della cittadina di Belsh in Erbasan, per la scomparsa del piccolo dopo l’incidente al Lido di Bolzano. “Addio piccolo angelo, rimarrai sempre nel nostro cuore”.

I soccorritori hanno tentato di rianimarlo per 20 minuti poi lo hanno intubato trasferendo nel reparto di terapia intensiva pediatrica di Vicenza. (a.c.)

Foto Facebook