A Cornaiano le mascherine sono gratuite

BOLZANO. In un periodo in cui le mascherine sono al centro di polemiche sociali e politiche con tanto di inchieste della magistratura, per fortuna continuano a spuntare anche episodi positivi. Uno di queste arriva da Cornaiano, frazione di Appiano: le sarte del gruppo di cucito Fadenlauf, facente parte dell’associazione KVW, ogni giorno cuciono mascherine che vengono poi impacchettate, corredate di istruzioni ed esposte tutte le mattine davanti ai supermercati prima dell’apertura.
“Queste mascherine – dicono le responsabili del gruppo di cucito – non vogliono essere un presidio medico, ma indossarle non fa male e comunque ci aiuta a proteggerci. Le mascherine sono messe a disposizione gratuitamente, dedichiamo volentieri il nostro lavoro e materiale (stoffe, elastici, filo e lavoro artigianale) per questo progetto, perché il bene del paese ci sta a cuore”.
Fino al 2 aprile scorso le sarte volontarie hanno cucito e distribuito 250 mascherine, utilizzando per il confezionamento 20 metri quadri di stoffa, 100 metri di elastico e 875 metri di filo per le cuciture, impiegando circa 85 ore di lavoro.
Grazie anche al simpatico aspetto estetico che richiama la tradizione tirolese, l’iniziativa ha riscosso grande successo in paese e le mascherine vanno letteralmente a ruba. “Questo ci fa molto piacere e continueremo a cucire fino a quando ce ne sarà bisogno”, dicono le sarte di Cornaiano.

Paolo Florio

Fonte: Notiziario Comunale dell’Oltradige
Foto: Luisa Agostini

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5656 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?