Video di violenze sessuali su minori in casa: arrestato pensionato a Lana

LANA. Centinaia di immagini pedopornografiche tra cui alcuni video raccapriccianti di abusi sessuali e violenze sui minori.  E’ questo quello che hanno trovato gli agenti della polizia postale a casa di un pensionato austriaco di 65 anni a Lana. Un quantitativo ingente che ha portato all’immediato arresto per l’uomo con trasferimento nella casa circondariale di Bolzano.

L’indagine, coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Trento e dalla procura di Bolzano, è stata condotta dalla sezione del capoluogo altoatesino della polizia postale. La segnalazione è arrivata dal Cncpo (Centro Nazionale Contrasto Pedopornografia Online) di Roma che ha attivato l’investigazione. Tracce delle attività del pensionato, dunque, sono state rilevate durante le attività di monitoraggio dei movimenti in rete. Da lì è scattata la veloce identificazione e l’operazione che ha condotto all’arresto. (a.c.)