Verona, arrestato in stazione con 9 etti di hashish: era diretto a Bolzano

VERONA. Era diretto a Bolzano un cittadino nigeriano di 31 anni fermato dalla polizia ferroviaria nella stazione di Verona Porta Nuova con 9 etti di hashish suddivisi in 9 panetti. L’uomo è stato fermato durante l’attività organizzata per l’operazione “Stazioni Sicure” con dodici ore consecutive di controlli in tutta Italia. Tutta la sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro con arresto del fermato da parte degli agenti della polizia giudiziaria comportamentale e del settore operativo.



L’hashish era nascosta all’interno di una confezione di succo di frutta in tetrapak che lo straniero portava con sé con apparente disinvoltura. I panetti contraddistinti da un marchio, evidentemente contraffatto, che richiama la mela di Apple. L’uomo ora si trova in carcere a Verona a disposizione dell’autorità giudiziaria.  (a.c)

 

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5656 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?