Un vaccino contro ogni variante Covid: la nuova frontiera

Un vaccino contro tutte le possibili varianti di Covid. È questa la nuova frontiera della ricerca pubblicata sulla rivista Nature dalla University of London. Si tratterebbe di un preparato in grado di attivare le cellule della memoria immunitaria (cellule T) per attaccare quelle infette ed eliminare la malattia dall’inizio. 

L’obiettivo, dunque, sarebbe innescare una risposta immunitaria contro le proteine di replicazione utilizzate dal virus nella prima fase di sviluppo. 

In questo modo si fermerebbe definitivamente la diffusione di Sars Cov 2 integrando i vaccini attuali che reagiscono unicamente alla proteina Spike (che sporge dall’esterno del virus).

Vista la logenvità delle cellule T si tratterebbe di un vaccino con copertura più duratura. 

Questo preparato potrebbe proteggere da tutte le forme di Coronavirus quindi anche i banali raffreddori. 

Alan Conti 

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5851 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?