“Tutto mente”, ecco come il web ti sta ingannando

Inventare, manipolare e condizionare la mente alterando la realtà

Sembra l’inizio di un film di fantascienza eppure è più reale che mai.

Il 24 e il 25 maggio, presso il Comune di Vadena (Bz), parte “Tutto mente“. Prima tappa di un evento in due serate che toccherà poi scuole e associazioni di varie città. 

Luca Vaccarino, pubblicitario e formatore di neuro marketing e Alan Conti, giornalista e social media manager, racconteranno come sia possibile alterare la realtà con l’utilizzo del web.

“Se non li puoi convincere, confondili.”

I due relatori sono gli stessi che hanno realizzato “Into the Wild“, il docureality che spiega con quali tecniche sono riusciti a condizionare un’intera città per 5 mesi, facendo credere di essere protagonisti di un film che non è mai esistito. Una dimostrazione pratica delle sempre più utilizzate tecniche di manipolazione.

Verrà mostrato al pubblico come gli “addetti ai lavori” riescano ad organizzare a tavolino notizie false, con quali tecniche, come vengono rese virali e come riconoscerle facilmente.

“Il nostro intento, più che svelare le tecniche del condizionamento mentale, è quello di fornire gli strumenti necessari al fine di riconoscerlo-anticipa Luca Vaccarino-per essere più consapevoli dei quotidiani attacchi al nostro inconscio e a quello dei nostri figli”.

Qui il video completo del docureality.

Il docureality “Into the Wild”

Luca Vaccarino e Alan Conti vi aspettano nella biblioteca del comune di Vadena alle 18:00 di martedì 24 e mercoledì 25 e assicurano che niente sarà più come prima.

A questo link l’evento con tutte le informazioni: https://fb.me/e/2qnKywE7k

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?