Tokyo, il primo sogno è per Nibali e gli Azzurri del ciclismo

TOKYO (Giappone). Questa notte alle 4 i primi sogni olimpionici italiani si legano alla Nazionale di ciclismo maschile e allo Squalo Nibali veterano dei Cinque Cerchi. Con lui, agli ordini di Cassani, daranno battaglia Moscon, Ciccone, Caruso e Bettiol attorno al Monte Fuji. Un tracciato impegnativo, molto duro, con il Mikuni Pass che avrà pendenza tra l’11 e il 18% per 6,5 chilometri. Tutto in un clima molto umido. I rivali più pericolosi saranno Pogacar dominatore del Tour, Evenepoel e Van Aert. Attenzione anche a Yates, Almeida, Carapaz e Roglic. (a.c.)