“Thoeni morto a Bolzano dopo il vaccino”: l’Asl procede legalmente contro la fake news

BOLZANO. L’Azienda Sanitaria altoatesina continua la sua battaglia contro le fake news mettendo in campo precise iniziative legali. L’ultimo caso segnalato dal direttore generale Florian Zerzer sarebbe l’affermazione di Reinhold Holzer su Facebook in cui si collega la morte dell’ex sciatore azzurro Roland Thoeni alla somministrazione del vaccino anti Covid.



Thoeni non è mai stato vaccinato e non rientrava nemmeno nelle categorie che hanno avuto accesso alle dosi. Sono stati utilizzati il nome e la reputazione di un personaggio pubblico per la diffusione di fake news. Il nostro legale ha già ricevuto mandato di procedere”. (a.c.)


Il video del giorno