Terapie intensive e contagi: Alto Adige primo in Italia

BOLZANO. Secondo i dati della Fondazione Gimbe la Provincia di Bolzano ha il miglior dato d’Italia per occupazione dei letti in terapia intensiva pari al 13%. La media nazionale è al 39%. Alto Adige primo anche per casi di positività su 100.000 abitanti con 59 e per over 80 che hanno concluso l’iter vaccinale che ormai sono il 65,8% della popolazione interessata. Bolzano scende, invece, nella classifica che riguarda tutta la popolazione vaccinata con l’8% in terza posizione dietro a Piemonte e Molise. Nella fascia d’età 70-79 anni in Alto Adige c’è il più alto tasso di prime dosi inoculate con il 45,2%.

Alan Conti



Il video del giorno