BZ News 24
BolzanohomeItaliaSport

Skipass, in arrivo aumenti tra il 5 e il 12%

di Alan Conti

Sciare era già una passione che richiedeva un esborso importante al giorno. Questo inverno lo sarà anche di più perché anche gli impiantisti sono esposti al vento dei rincari. “La filiera – ha spiegato Valeria Ghezzi, presidente dell’Anef (Associazione Nazionale Esercenti Funiviari) – sta facendo i conti con l’aumento dell’elettricità, del carburante e dell’acciaio. Non solo, c’è anche un’impennata degli oneri di gestione collegati alla sicurezza degli sciatori”. 

Risultato? I prezzi degli skipass aumenteranno tra il 5 e il 12%. “Aumentano in ragione dell’inflazione ma solo una minima parte dei maggiori costi verrà trasferita sui clienti. In caso contrario avremmo dovuto aumentare del 30%”. Anef rappresenta il 90% del mercato italiano con 1.500 impianti quindi è, di fatto, la voce di un intero settore. 

L’appello di Ghezzi è anche al governo: “Chiediamo che ci riconoscano come aziende energivore e che ci aiutino nel ruolo che abbiamo di presidio e difesa della montagna. La carenza di personale, invece, si aggira al 10%: meglio di qualche tempo fa ma si registrano comunque difficoltà a reperire persone specializzate o qualificate. Qualche volta anche gli stagionali”.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?