Il Signore degli Anelli, la serie arriverà a settembre 2022 e sarà un salto nel passato

La serie del Signore degli Anelli prodotta dagli Amazon Studios avrà come titolo Gli Anelli del Potere e racconterà le vicende sulla Terra di Mezzo migliaia di anni prima de Lo Hobbit. Uscita prevista il 2 settembre 2022.

Si chiamerà “Gli anelli del Potere” e arriverà su Amazon Prime Video il prossimo 22 settembre 2022 con rilascio a cadenza settimanale. Le prime due fondamentali coordinate sulla serie dedicata al Signore degli Anelli sono state ufficializzate nelle ultime ore e hanno già messo i fans sull’attenti. Anche a più di otto mesi di distanza.

LA SCELTA DEL TITOLO

“Gli anelli del Potere” rimanda direttamente alla forgiatura degli anelli stessi: un approfondimento dentro il cuore della saga tolkeniana esplorando l’ascesa al potere di Sauron, l’epica di Numenor e l’alleanza tra umani ed elfi. La trama, dunque, si snoderà nel periodo antecedente a Lo Hobbit e La Compagnia dell’Anello (e non poteva essere altrimenti visti i successi cinematografici degli altri due periodi della Terra di Mezzo). Alcuni personaggi sono già noti, altri saranno del tutto inediti ma sarà un salto indietro di migliaia di anni.

LA PRODUZIONE

La serie sarà prodotta esclusivamente dagli Amazon Studios con Bryan Gogman e J.A.Bayona ad alternarsi alla regia di alcuni episodi. Lo scenario sarà ancora quello della Nuova Zelanda con un esborso complessivo di 465 milioni di dollari di cui il 25% (pari a 116 milioni di dollari) finanziati dal governo neozelandese. La serie avrà sicuramente una seconda stagione (che permette di ammortizzare gli elevati costi di allestimento set) ma nella speranza degli Studios c’è di arrivare ad almeno cinque o sei cicli con potenziali spinoff. Il secondo capitolo, in ogni caso, sarà girato nel Regno Unito e non più in Nuova Zelanda per diminuire i costi e facilitare la logistica degli attori.

GLI ALTRI ANELLI

“Fino ad ora – hanno spiegato i produttori JD Payne e Patrick McKay – gli spettatori hanno visto sullo schermo solamente la storia di un unico anello ma ce ne erano molti altri. Racconteremo la loro epica storia”.

Stefano Rossi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?