Si siede nel locale con il Green Pass di un’altra persona: denunciato

Un cittadino marocchino di 23 anni è stato denunciato dalla guardia di finanza del comando di Bolzano per aver mostrato il Green Pass di un’altra persona. Il tutto per sedersi all’interno di un locale. Il reato contestato è quello di sostituzione di persona che va ad aggiungersi alla sanzione amministrativa di 400 euro.

Contattaci ad info@bznews24.it per tutte le informazioni

Le fiamme gialle hanno intercettato il giovane nella sala interna di un locale del Centro del capoluogo altoatesino chiedendogli, come agli altri avventori, di mostrare la sua certificazione verde. Lo straniero si è rifiutato di favorire il Qr Code. A quel punto i finanzieri si sono rivolti al titolare del locale chiedendo conto del controllo effettuato all’ingresso del cliente. E’ stato proprio lui a confermare come il ventitreenne avesse regolarmente mostrato un codice nel sedersi al tavolo.

La verifica successiva ha permesso di scoprire che il Qr Code utilizzato dal cittadino marocchino era quello di un’altra persona portando alla sanzione e alla denuncia.

Alan Conti

Foto Guardia di Finanza

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5949 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?