Screening nelle scuole altoatesine, domani in arrivo 150.000 test nasali

BOLZANO. Da domani riparte la scuola in presenza in Alto Adige a primaria, media e superiore al 75%. La permanenza in classe, come noto, è stata vincolata dall’ordinanza provinciale all’accettazione dello screening con test nasale da parte degli alunni.


 
L’Azienda Sanitaria ha comunicato oggi al Corriere dell’Alto Adige l’arrivo per domani di 150.000 test che serviranno per la prima settimana di screening, anche se non sufficienti a coprire tutti gli studenti del territorio. Gli alunni, infatti, sono 80.000 e vanno effettuati due round di test a settimana (ne mancherebbero ancora 10.000). (a.c.)


Il video del giorno