Scarti edili gettati in un terreno agricolo: denunciati in tre

Nel terreno di proprietà di un agricoltore di San Candido due aziende avevano deciso di scaricare notevoli rifiuti legati a lavori edili. Materiali di risulta di lavorazioni e di escavazioni di terra ma anche legname: tutto trasportato dalle ditte da Campo Tures in Valle Aurina e dalla stessa San Candido fino all’appezzamento individuato come discarica. Un traffico che, secondo i carabinieri della locale stazione, godeva della benedizione dello stesso proprietario del terreno.

L’intervento degli uomini dell’Arma, però, ha portato alla denuncia di tre persone sottoponendo tutta l’area a sequestro. Alla Procura della Repubblica di Bolzano sono stati segnalati il proprietario del terreno (un trentenne pusterese) e i due responsabili delle ditte edili: un residente di Campo Tures di 49 anni e un imprenditore di San Candido di 80 anni. Per tutti l’ipotesi di reato è quella di gestione di rifiuti non autorizzata.

Alan Conti

Foto carabinieri

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5744 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?