Saluto fascista ai carabinieri: denunciato

Un giovane di Bressanone è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri per il reato di apologia del fascismo. Il ragazzo, infatti, ha ritenuto opportuno salutare gli uomini dell’Arma con il braccio destro teso alla richiesta dei documenti di identità. Una volta identificato, dunque, è stata trasmessa la denuncia alla Procura della Repubblica di Bolzano.

Alan Conti