Provincia di Bolzano: scuole ed asili chiusi con la nuova ordinanza

BOLZANO. Arriverà oggi la nuova ordinanza firmata dal presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher con le misure restrittive per arginare la diffusione di Covid 19 e delle sue due varianti inglese (30 casi accertati sul territorio) e sudafricana (6 casi). In tutto l’Alto Adige, dunque, rimarranno chiuse scuole primarie, medie e superiori con didattica a distanza fino al 28 febbraio (era previsto il ritorno in presenza). Porte chiuse anche negli asili nido e nelle microstrutture con l’eccezione dei figli di persone che svolgono lavori essenziali.



Misure particolari sono prese per i comuni di Merano, Moso, Rifiano e San Pancrazio dove è stata riscontrata la variante sudafricana. Qui non si potrà uscire dal territorio comunale senza un tampone negativo effettuato almeno 72 ore prima. La Provincia ha chiesto la collaborazione delle forze dell’ordine (tramite il commissariato di governo) per rafforzare i controlli sulle disposizioni. Due i punti di controlli che saranno allestiti a Merano. Scuole chiuse fino al 7 marzo e stop anche alle attività di parrucchieri ed estetiste. Sospesi, infine, i cantieri a meno di lavori non differibili.

Alan Conti

 

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5953 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?