Piazza Domenicani, un futuro libero dagli autobus?

Il Comune di Bolzano si appresta a mettere a punto un progetto specifico per il futuro di piazza Domenicani a Bolzano. Come anticipa l’assessore Stefano Fattor si pensa “a spostare le linee extraurbane dei bus su viale Druso”

Piazza Domenicani a Bolzano è un vorrei ma non posso. Si chiama piazza ma, di fatto, lo è raramente: solo quando smettono di circolarci gli autobus. Accade qualche minuto durante il giorno e, più di frequente, alla sera quando, guarda caso, questo spazio urbano si anima maggiormente. Una considerazione che non è certo da fini urbanisti e non è sfuggita agli amministratori che si sono succeduti negli anni. Nessuno, però, è ancora riuscito a cambiarne il destino valorizzandola di più (e anche lo splendido chiostro che ospitò alcuni aperitivi di classe, oggi un po’ sacrificato nel suo ingresso, ne trarrebbe probabile giovamento). Spesso, tuttavia, non è stato impostato alcun lavoro dopo le semplici considerazioni.

Ora, però, l’assessore comunale alla mobilità Stefano Fattor ha deciso di prendere di petto la questione avviando un processo di cambiamento. “Premettiamo subito che non si tratta di una situazione modificabile con uno schiocco di dita ma posso tranquillamente spiegare quale sia l’orizzonte verso il quale intendiamo muoverci progressivamente”. Prego. “Ci piacerebbe che piazza Domenicani fosse banalmente un po’ più piazza e un po’ meno una larga strada centrale con due marciapiedi come, di fatto, è oggi”.

IL PROGETTO NEL DETTAGLIO

Una prospettiva che, tra qualche anno, potrebbe portare i bolzanini a non spostarsi istintivamente ai lati della piazza per evitare gli autobus ma a goderne appieno l’ampiezza (e se vogliamo anche l’architettura di alcuni edifici che si coglie meglio dal centro dello spazio urbano). “Esatto, ci piacerebbe che tornasse ad essere un polo portante dell’asse del Centro storico che costituisce con piazza Walther. Questo passa sicuramente da una riqualificazione infrastrutturale con modulazione delle corsie e degli spazi per i vari mezzi ma anche e soprattutto per una nuova organizzazione del trasporto pubblico”.

QUANTE FERMATE DEL BUS

Spostando gli autobus? “Dobbiamo dire che, al momento, tra piazza Domenicani, via Sernesi, via Leonardo Da Vinci e via Cassa di Risparmio abbiamo quattro fermate del bus con una successione di 80 metri di percorso l’una dall’altra. E’ evidente che una disposizione del genere ha poco senso in termini di fruibilità del servizio. Bisognerà quindi ragionare su una semplificazione. Poi, chiaramente, si passerà alle linee degli autobus”. Avete già ipotizzato uno schema di intervento? “L’idea è quella di arrivare a spostare le linee extraurbane lungo viale Druso alleggerendo i transiti su piazza Domenicani ed imboccando un percorso che, lo ripeto, sarà pluriennale perché necessita di tempo ed adattamenti”.

LA REAZIONE DI CHI LAVORA IN PIAZZA DOMENICANI

Una prospettiva che, tuttavia, già affascina chi lavora in piazza Domenicani come Besnik Maloku che, con il marchio Pepper ha sia il bar sia il bed and breakfast (che racconta sulla sua pagina Facebook). Un doppio settore di interesse con uno sguardo sul turismo. “Sarebbe una meravigliosa idea così come stiamo apprezzando alcuni piccoli lavori già avviati per migliorare la zona. L’arrivo dell’albergo La Briosa della famiglia D’Onofrio (che abbiamo presentato in questo articolo) in via Cappuccini, inoltre, allungherà ancora di più il perimetro di interesse turistico. Piazza Domenicani, dunque, va sfruttata meglio alla luce di questo incoraggiante sviluppo. Uno scenario più a misura di pedone aprirebbe anche alla possibilità di organizzare eventi anche qui e non solo in piazza Walther. O in concomitanza con la stessa piazza Walther. Nulla vieterebbe, inoltre, di organizzare una volta all’anno una festa proprio in piazza Domenicani restituendola alla città nella sua bellezza”.

Alan Conti

Foto Comune di Bolzano

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5663 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?