Parigi, scomparsa la scrittrice Sow: Senegal in ansia

PARIGI (Francia). E’ dal 4 gennaio che non ci sono tracce della giovane scrittrice senegalese ventenne Diary Sow, studentessa della classe di chimica e fisica al liceo Louis Le Grand di Parigi. La ragazza è diventata celebre in Senegal per i tanti concorsi vinti e l’ottimo rendimento scolastico: non si sa più nulla di lei dal ritorno dalle vacanze di Natale. E’ la testimonial per promuovere l’educazione tra le ragazze nel Paese africano e lo scorso agosto ha pubblicato il suo primo romanzo “Sotto il volto di un angelo” pubblicato dalla casa editrice francese Harmattan.



Sow è scomparsa dopo aver trascorso qualche giorno a Tolosa ma si pensa che sia tornata a Parigi perché il suo badge è stato registrato nella residenza universitaria del XIII arrondisement dove abitava il 4 gennaio. La sua ultima traccia.

Alan Conti