Neonato morto a Lana, la procura indaga la mamma

MERANO. In una nota alla stampa la procura di Bolzano ha informato di aver sottoposto a fermo di indiziata una giovane cittadina romena per la morte del neonato ritrovato ieri a Lana. Per la donna, HSM le sue iniziali, ci sarebbe un’ipotesi di omicidio aggravato nei confronti del piccolo ed occultamento di cadavere. Ieri sera sono anche state ascoltate alcune persone informate sui fatti. Sequestrati alcuni indumenti ed oggetti personali oltre alla stanza dove la signora soggiornava per lavoro. Nel frattempo la cittadina romena è costantemente piantonata all’ospedale Tappeiner di Merano. Ad orientare in modo importante le indagini sarà l’autopsia disposta dal pm Luisa Mosna. (a.c.)