Montagna, si schianta con la moto contro il muro: muore svizzero di 70 anni

MONTAGNA. Tragico incidente questa mattina alle 10.30 lungo la Strada Statale 48 che porta a Cavalese. All’altezza di Montagna, precisamente al chilometro 5, un cittadino svizzero di 70 anni ha perso improvvisamente il controllo della sua motocicletta percorrendo una curva piuttosto lenta finendo la sua corsa in velocità contro il muro. L’uomo viaggiava con la compagna di 69 anni come passeggera seduta dietro. L’impatto è stato durissimo e ha spezzato la vita del centauro mentre la donna è rimasta a terra molto dolorante con una frattura scomposta. Subito alcuni testimoni hanno chiamato i soccorsi con l’arrivo piuttosto tempestivo dell’Aiut Alpin Dolomites. Il team medico ha tentato di rianimare lo svizzero sul posto utilizzando tutte le tecniche possibili ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. La donna, invece, è stata sostenuta anche dagli operatori della croce bianca e trasferita all’ospedale San Maurizio di Bolzano per ulteriori cure e l’intervento per sanare la frattura.

I rilievi di legge sono stati affidati ai carabinieri mentre del recupero del mezzo e della pulizia della carreggiata si sono occupati i vigili del fuoco volontari della sezione di Montagna.

Alan Conti

Foto generica Aiut Alpin Dolomites