Mercatini di Natale ad ingressi contingentati

Il vertice tenuto ieri tra i sindaci di Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno con l’assessore provinciale Philipp Achammer ha salvato i Mercatini di Natale. Almeno per ora. 

Alcune regole, tuttavia, sono state inasprite con gli ingressi che saranno contingentati. “La Provincia comunicherà a breve quanti metri quadrati spetteranno ad ogni visitatore calcolando la superficie al netto delle casette” le parole del sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi. 

Permarrà l’obbligo di girare con la mascherina tra le bancarelle (ma se dal governo arriverà il via libera all’ordinanza proposta dal presidente Arno Kompatscher sarà obbligatorio ovunque all’aperto) così come l’accesso con Green Pass verificato ai check point con l’ormai noto rilascio del braccialetto. Andrà rispettato, infine, il distanziamento di almeno un metro. 

Alan Conti 

Foto webcam Mercatino di Natale