Merano, rubano due quintali di rame da un cantiere: arrestati

MOSO IN PASSIRIA. Due persone sono state arrestate ed un minorenne denunciato durante un’operazione dei carabinieri in un cantiere edile. Un cittadino, infatti, aveva segnalato dei movimenti sospetti alle 22 nella zona dei lavori. Sul posto sono arrivate le pattuglie delle stazioni di Moso Passiria e Lagundo fermando i tre giovani in flagranza di reato. Fortunatamente i carabinieri di Moso si trovavano in zona per un servizio straordinario di controllo legato all’incremento delle presenze turistiche.



Il trio, formato da ragazzi tutti residenti a Merano, stava caricando in automobile due quintali di cavi di rame, un martello pneumatico, una sparachiodi ed una sega circolare. Tutto materiale appena trafugato dal cantiere per un valore di svariate migliaia di euro. I due maggiorenni, dunque, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di via Dante a Bolzano mentre il minorenne è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni.

Alan Conti

Foto Carabinieri

L’OFFERTA DI OGGI: ROOMBA A 250 EURO

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 6053 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?