Merano, festino con la marijuana: denuncia e sanzioni anti Covid

MERANO. Un festino privato in una casa a Merano in aperta violazione delle disposizioni anti Covid con tanto di marijuana a corredo. A fermarla, però, sono arrivati gli uomini della squadra volante del commissariato della polizia chiamati da alcuni vicini. Impossibile riposare la notte con gli schiamazzi e la musica ad alto volume che provenivano dall’alloggio in centro cittadino dove si sono ritrovati i ragazzi. All’arrivo dei poliziotti i giovani, tra cui una minorenne, sono stati tutti identificati e riportati alla calma dopo il consistente consumo di alcolici.



Oltre all’alcol, tuttavia, sul tavolo era appoggiato un involucro di nylon contenente 44 grammi di marijuana. Candidamente un ventiduenne si è avvicinato agli agenti ammettendo come la sostanza stupefacente fosse sua e che avesse deciso di offrirla ai compagni durante la festa. Il resto lo avrebbe venduto l’indomani essendo lo spaccio il suo modo di mantenersi. Inevitabile la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Tutti i partecipanti al party, infine, sono stati sanzionati per la violazione delle disposizioni di contenimento dell’epidemia.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5744 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?