Lavora in un’associazione con bambini senza green pass: denunciata

I carabinieri dei nuclei operative e radiomobile delle stazioni di Naz-Sciaves e Chiusa (assieme ai Nas) hanno sanzionato una donna che, a Bressanone, era dipendente di un’associazione priva del necessario green pass. Il luogo era anche particolarmente frequentato da bambini. Per lei è scattata la sanzione amministrativa di 400 euro.

Sono arrivate tre sanzioni anche per un piccolo agriturismo di Varna non collegate alla certificazione verde. In questo caso, infatti, si è trattato di carenze igieniche e strutturali nel deposito degli alimenti oltre alla mancata esibizione del cartello per il divieto di fumo.

Sempre nell’ambito dei controlli sul green pass a Bressanone sono arrivate cinque segnalazioni per un gruppetto di cinque giovani tra i 25 e i 29 anni che si stavano fumando uno spinello. Con loro avevano 12,5 grammi di marijuana.

Alan Conti

Foto Carabinieri