Laives, picchiano ragazzo di 17 anni e gli rubano la bici: fermati due braccianti

LAIVES. Due braccianti agricoli di nazionalità polacca hanno aggredito un ragazzo di 17 anni che transitava in bicicletta davanti alla stazione di Laives. Gli hanno sferrato un pugno in volto rubandogli il mezzo. Poco dopo sono stati individuati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Egna. L’uomo che ha sferrato il punto, un ventisettenne senza precedenti, è stato arrestato per rapina e lesioni personali. L’amico, di 25 anni, è stato invece denunciato per concorso in rapina. Entrambi, infine, sono stati sanzionati per ubriachezza. (a.c.)